pixel_fb

La supervisione domotica: cos’è?

rimini-system-integrator-supervisione

La supervisione domotica per l’automazione degli edifici permette di gestire tutte le funzioni dei sistemi integrati nell’edificio intelligente, da un unico punto di accesso, dando la possibilità di eliminare gli innumerevoli telecomandi che gestiscono ogni singola centrale dedicata. Le differenti funzioni di automazione domotica sono gestite attraverso un’interfaccia multipiattaforma semplice ed intuitiva in grado di interagire direttamente e liberamente con il sistema, utilizzando iPad, iPhone, tablet e smartphone Android, touch screen Windows e PC.

Grazie alla enorme varietà di dispositivi, arricchita da numerose interfacce e gateway verso altre tecnologie, lo standard KNX si propone come la dorsale per il trasferimento di informazioni e comandi all’interno dell’edificio. Questo vale anche laddove specifiche applicazioni non siano gestite nativamente in KNX, per vari motivi: sistemi di antintrusione e sicurezza in generale, diffusione audio/video, videosorveglianza etc… ad esempio, non si prestano ad essere gestiti dal protocollo KNX, ma possono essere interfacciati per scambiare le informazioni di sintesi con gli altri sistemi tecnologici dell’edificio, grazie alla supervisione. Questo vale anche nel caso in cui si decida di affidare ad altri sistemi bus applicazioni normalmente gestibili in KNX, come ad esempio l’illuminazione gestita in DALI. A tutt’oggi esistono diversi tipi di supervisioni domotiche, proposte dai vari produttori del mercato internazionale.

A nostro avviso, una buona supervisione, oltre che far dialogare i diversi protocolli o standard di integrazione come KNX, IP, Modbus, LonWorks, BACnet, DALI, dovrebbe possedere almeno le seguenti caratteristiche:

  • InterfacciaWeb
    L’interfaccia web permette di visualizzare l’interfaccia grafica, completamente personalizzabile tramite rendering grafico di ogni tipo a scelta dell’Utente, e di controllare l’impianto da un browser web.

  • Comandi
    Il semplice comando, solitamente individuato da una icona liberamente personalizzabile (ad esempio una lampadina per identificare i punti luce), deve poter essere usato in differenti modalità: on/off, toggle, dimmer, etc.

  • Motorizzazioni e lamelle
    Gli oggetti “Motorizzazioni e Lamelle” dovrebbero contenere funzioni KNX per muovere, fermare e avere un feedback di tapparelle, veneziane, ecc…

  • Lampade RGB
    Le lampade RGB dovrebbero poter essere definite specificando i gruppi KNX dei gruppi colore, per poter programmare i vari scenari di luce.

  • Cronotermostati
    L’oggetto “Cronotermostato” è usato per interagire con un termostato KNX. Dovrebbe dare la possibilità di impostare timer settimanali per il controllo termico. Dovrebbe anche essere possibile definire la temperatura desiderata per ogni ora del giorno e per ogni giorno della settimana.

  • Calendari e orologi
    Dovrebbe essere possibile temporizzare i vari comandi sia permettendo la programmazione di temporizzazioni semplici, che complesse. Questa modalità viene utilizzata soprattutto nella gestione della termoregolazione e della irrigazione.

  • Telecamere IP
    La supervisione dovrebbe permettere di visualizzare nel client le immagini provenienti da una telecamera IP, definendo gli indirizzi (locale e remoto), il modello e le credenziali d’accesso.

  • Sistema antifurto
    La supervisione dovrebbe includere integrazioni di sistemi antifurto su ampia scala, con la possibilità di modificare tutti i parametri del sistema, le partizioni e i sensori. L’utente dovrebbe poter armare o disarmare tutte le partizioni o soltanto una, escludere qualche sensore o visualizzare quelli che hanno rilevato l’allarme.

  • Matrice Audio/Video
    La supervisione dovrebbe permettere l’integrazione degli impianti audio/video su ampia scala e gestire le varie sorgenti nelle varie zone.

  • Notifiche Push
    Le notifiche push possono essere visualizzate sul client (smartphone, tablet, pc, etc.) al verificarsi di determinate condizioni, predefinite dal System Integrator. Sono molto importanti in caso di allarmi di qualunque tipo, soprattutto per malfunzionamenti, guasti tecnici o tentativi di manomissione antifurto. Con le notifiche push si possono evitare diverse situazioni spiacevoli, perché l’utente sarebbe avvisato immediatamente della situazione, ed anche della geolocalzzazione del problema.

  • Controllo carichi
    Il controllo carichi permette di monitorare il consumo di energia elettrica. Deve essere possibile anche impostare le soglie di disarmo e gli intervalli di riarmo.

  • Scenari
    Lo Scenario è una sequenza di azioni programmate, come ad esempio le accensioni delle luci in una stanza; tale elenco di azioni può essere predefinito dal System Integrator in caso di scenari complessi, o deciso dall’Utente in caso di registrazione personalizzata di scenari semplici.

  • Valori analogici
    L‘oggetto “Valore Analogico” dovrebbe permette di visualizzare valori analogici (es. valori meteo come velocità del vento, temperatura esterna, ecc.) ed inviarli ai gruppi KNX (es. per modificare dei valori di soglia).

  • Videocitofonia IP
    Dovrebbe essere possibile poter integrare l’impianto videocitofonico per visualizzare, anche da remoto, eventuali visite.

  • Controllo vocale
    Una buona supervisione dovrebbe permettere anche Il controllo vocale per consentire di inviare comandi vocali tramite Siri per controllare luci, tapparelle, HVAC e persino i tuoi scenari preferiti.

  • Report e grafici
    L’oggetto “Report” dovrebbe permettere la monitorizzazione di uno o più gruppi KNX e di inviare un report via mail ad una lista di destinatari. Il report dovrebbe essere inviato in formato html o testo e/o grafico.

I Tecnici Rimini System Integrator sono a Tua disposizione senza impegno per soddisfare ogni richiesta ed offrire una prima consulenza gratuita. #lasciatispirare

Vuoi saperne di più?

Per parlarci del tuo progetto puoi contattarci e prenotare una consulenza gratuita.

Contatti

Rimini system integrator
Electron snc
di Menini Mirko e Menini Erika

Via Andrea Costa, 38 – 47923
Rimini (RN) – ITALIA
Tel. +39 0541/388551

Orari: Lun/Ven: 8:30 – 12:30 / 14:00 – 18:00

C.F. e P.IVA 00905160404

accredia
globe

Sito web by Agenzia Piras